Sensori di rilevamento

I sensori di rilevamento sono costituiti da una serie di prodotti in grado di misurare determinati parametri di riferimento. A questa famiglia fanno parte i pressostati, i vacuostati, i flussostati e i sensori magnetici.

Pressostati

I pressostati sono dispositivi che producono un determinato valore di pressione di un fluido. I pressostati meccanici lavorano con una soglia di attivazione, normalmente distanziato dal valore di disattivazione.

Molto più interessanti abbiamo i pressostati digitali che permettono di verificare la pressione del fluido in tutti i range di lavoro e interfacciandosi con plc possono essere utilizzati per effettuare attivazioni, rilevazioni, dare segnali di pre-allarme, ecc… Inoltre i pressostati digitali sono molto più precisi di quelli meccanici.

Automation group grazie alla partnership con SMC offre una gamma ampissima di pressostati digitali. Questi pressostati digitali sono tutti concepiti per ottenere il massimo risparmio energetico. Sono resistenti alle intemperie. Sono configurabili al momento della visualizzazione del parametro in modo semplice ed intuitivo.

E’ possibile avere modelli con il display multi-color per mettere in evidenza anche visivamente determinati range di lavoro.

Esistono pressostati di dimensioni estremamente compatte per risolvere problemi di spazio. Esistono pressostati in grado di leggere la pressione negativa e possono perciò essere utilizzati come vacuostati ossia per leggere il vuoto.

Per conoscere tutta la gamma clicca qui

 

Vacuostati

I vacuostati sono dispositivi che determinano il grado di vuoto presente in un determinato impianto. I vacuostati digitali permettono di verificare il grado di vuoto in ogni momento, sono interfacciabili a qualsiasi programma plc e hanno il display multi-color.

Esiste la versione di vacuostati estremanente compatti che rispondono alle esigenze in caso di problemi di spazio disponibile per la macchina.  Ulteriori caratteristiche che questi vacuostati possono avere è la funzione di copia: l’impostazione del sensore master può essere copiata fino a 10 sensori slave contemporaneamente riducendo così i tempi di impostazione e la possibilità di errore umano. Inoltre, tutte le impostazioni possono essere protette dalla manipolazione involontaria mediante la funzione di impostazione della password del sensore e, grazie alla migliore visibilità da varie angolazioni, è possibile controllare il livello di vuoto e la pressione con una semplice occhiata. I vacuostati che proponiamo sono disponibili nelle opzioni con montaggio diretto, a pannello e su guida DIN e con le direzioni di connessione laterale o posteriore.

La gamma è inoltre estremamente efficiente dal punto di vista energetico poiché consumano circa il 20% in meno di potenza grazie alla funzione salvapotenza integrata.

Per conoscere le varie tipologie di vacuostati clicca qui

Flussostati

I flussostati sono dispositivi che misurano l’entità, la quantità del flusso che percorre l’impianto in un determinato range di tempo.

Esistono flussostati digitali per liquidi. I fluido applicabili sicuramente sono: acqua, soluzione acquosa di glicole etilenico, acqua deionizzata. Mentre per altri liquidi bisogna fare riferimento alla scheda tecnica.

Il display è integrato, multicolore e permette diverse visualizzazioni. Il sensore di temperatura è incorporato.

I flussostati sono interfacciabili a plc e quindi programmabili o inferfacciabili esternamente. Di dimensioni molto compatte sono assemblabili tramite manifold.

Per conoscere l’intera gamma clicca qui

 

Sensori magnetici

I sensori magnetici vengono montati sui cilindri al fine di rilevarne la posizione e per consentirne l’impostazione tramite la programmazione di un plc. Sono disponibili sensori per usi generici o con LED bicolore, che permettono di determinare la posizione ottimale d’esercizio mediante il colore dell’indicatore. I sensori allo stato solido sono disponibili anche in versione con LED bicolore con uscita diagnostica, LED bicolore resistente all’acqua, con timer di ritardo spegnimento incorporato, resistenti ai campi magnetici, resistenti al calore e con configurazioni ad ampio campo di rilevamento. Sono disponibili con diverse lunghezze cavo.

Per visionare i vari tipi di sensori disponibili clicca qui

 

Marchi trattati

  • AS Automation rivenditore aria compressa SMC