Lampade UV germicide

impianto generazione aria compressa
Impianto di generazione dell’aria compressa
24 Aprile 2020
Automation service mission azienda
Ripartire con slancio e creatività: insieme ce la facciamo!
3 Giugno 2020

Lampade UV germicide

utilizzi lampade

esempi di utilizzi delle lampade germicide

Automation Group propone alla propria clientela per contrastare la diffusione del Codiv 19 le lampade germicide modello XY-UV e HD-UV.

La lampade germicide sfruttano un metodo di sterilizzazione detto radiazione ultravioletta germicida (UVGI). Le “lampadine” presenti in questi dispositivi emettono raggi ultravioletti UV della categoria C (per questo detti UV-C, presenti anche nella luce solare) caratterizzati da una lunghezza d’onda molto corta.

Quando i raggi ultravioletti UV-C colpiscono microorganismi quali virus o batteri, sono in grado di scatenare delle mutazioni nelle loro caratteristiche molecolari, in particolare su DNA ed RNA, uccidendo così gli agenti patogeni (batteri, VIRUS, spore, funghi, muffe e acari) o rendendoli sostanzialmente innocui.

Questo metodo di sterilizzazione è usato da diversi anni come strumento per sanificare ambienti ed oggetti, capace di garantire un livello di efficacia pari al 99,99% in particolare in ambito medico ed alimentare (dentisti, ospedali, industrie per la lavorazione degli alimenti, ecc…)

Automation Group può offrire due tipi di lampade:

Lampada germicida mod. XY-UV

Lampada germicida modello XY-UV

Lampada germicida modello XY-UV

La lampada germicida modello XY-UV emette raggi UV con frequenza di 185 nanometri producendo anche ozono: questo permette una sterilizzazione molto approfondita. I tempi di sterilizzazione variano dai 15 ai  60 minuti in relazione al grado di contaminazione del locale e la superficie che riesce a coprire una lampada è di 40 mq. La lampada è dotata di pannello di controllo e telecomando. La lampada è dotata di un sensore di movimento per bloccare il funzionamento in caso di presenza di persone o animali (importantissimo per evitare rischi per la salute). Il suo utilizzo è particolarmente indicato in ambienti ristretti quali uffici, sale attesa, postazioni di lavoro. L’azione germicida riguarda tutto l’ambiente, pertanto, a differenza della pulizia che può essere effettuata con prodotti detergenti raggiunge gli angoli più nascosti.

Lampada germicida mod. HD-UV

Lampada germicida modello HD-UV

Lampada germicida modello HD-UV

La lampada germicida modello HD-UV è una lampada portatile ricaricabile e richiudibile che emette raggi UV con frequenza inferiore a 253 nanometri e non emette ozono. I raggi UV-C che emette questa lampada sono in grado di sterilizzare gli oggetti con i quali si viene in contatto. Queste lampade sono ideali per la sterilizzazione di tastiere di pc, telefoni fissi e portatili, touchscreen, erogatori, maniglie ossia laddove sia difficile o dannoso utilizzare i prodotti chimici appositi. Questo sistema è consigliato anche per sterilizzare e riutilizzare mascherine o altri dispositivi di protezione già usati: benché in questo caso l’efficacia possa essere ridotta a causa della presenza di più strati di tessuto a volte fare affidamento su mascherine nuove può essere molto costoso o difficile.

Rischi per la salute dei raggi UV-C

È necessario ricordare che i raggi UV-C emessi dalle nostre lampade germicide modello XY-UV e HD-UV presentano rischi per la salute. Infatti esse non sono pericolose solo per virus e batteri, ma anche per l’uomo: gli effetti negativi di questi raggi si applicano infatti a qualunque essere vivente e noi non siamo un’eccezione.

Si raccomanda quindi di non utilizzare lampade germicide per sterilizzare la propria pelle e di tenerle lontane dagli occhi. Questa luce può provocare sulla pelle ustioni e col tempo il cancro della pelle. Agli occhi, invece, può produrre infiammazioni della cornea dell’occhio estremamente dolorose, che possono portare alla temporanea o permanente diminuzione della vista. Può inoltre danneggiare la retina dell’occhio.

Per questa ragione, la luce prodotta da una lampada germicida deve essere attentamente schermata contro la visione diretta, la riflessione, e la dispersione, che potrebbero entrare nel campo visivo degli operatori.

Come utilizzare le lampade germicide

L’efficacia delle lampade germicide dipende nello specifico da due fattori: il tempo di esposizione e la vicinanza alla sorgente luminosa. Più prolungata sarà l’esposizione agli UV-C, più questa sarà letale per i microorganismi; inoltre più la sorgente degli UV-C sarà ravvicinata, più la sterilizzazione sarà efficace.

Certificazioni

Le nostre lampade, a differenza di molti prodotti che possono sembrare simili presenti sul mercato, offrono la certificazione CE e RoHS a testimonianza di efficacia e qualità.

certificati CE e RoHS

certificati CE e RoHS