Condizioni generali di vendita

Queste condizioni generali di vendita regolano i rapporti fra le aziende “Automation service di Cristian Camilletti” e “AS Automation s.r.l.” di seguito per brevità chiamate “Automation group” oppure Fornitore ed il Committente o Cliente.

Art.1 – CONTRATTO

“Automation group” formula offerte e preventivi non vincolanti. L’ordine del Committente e qualsiasi sua altra condizioni si intendono accettati da “Automation group” solo se confermati per iscritto dallo stesso senza che ciò possa modificare in alcun modo la competenza del foro di Rimini. In ogni altro caso le presenti condizioni generali prevalgono sulle condizioni generali e/o particolari difformi o aggiunte inserite nell’ordine o in qualsiasi altro documento del Committente. Se la conferma di “Automation group” contiene modifiche o aggiunte all’ordine, il contratto si intende concluso ove il Committente non comunichi il suo dissenso o rifiuto entro gg.7 dalla data di spedizione della conferma. In ogni caso, l’accettazione della spedizione della merce da parte della Committente costituirà l’accettazione delle presenti condizioni del Fornitore.

Art. 2 – CONSEGNA

Il termine di consegna decorre dalla data in cui sono definiti tra il Committente e “Automation group” tutti gli elementi del contratto di fornitura e comunicati a “Automation group” tutti i dati esecutivi, a condizione che il Committente abbia effettuato puntualmente i pagamenti concordati. Il termine di consegna è puramente indicativo, e in ogni caso si intende prorogato per effetto di cause non imputabili al Fornitore quali scioperi, serrate, incendi, inondazioni, scarti di materiale o di lavorazione, ritardate consegne da parte di sub-fornitori, mancanza di forza motrice o altre cause di forza maggiore. Sono sempre ammesse consegne parziali da parte di “Automation group”. La consegna in ogni caso si intende eseguita all’atto della comunicazione dell’approntamento negli stabilimenti di “Automation group”. Se, dopo avviso di merce pronta, il Committente non ritira o non dà disposizioni di ritiro della merce o non consente l’installazione della merce presso il proprio stabilimento entro i 15 giorni lavorativi successivi, la venditrice avrà la facoltà, a sua discrezione e con semplice comunicazione scritta, di fatturare la merce e di addebitare le spese di giacenza, ferma decorrenza dei termini di pagamento dalla data di avviso di merce pronta, ovvero di ritenere l’ordine annullato e di trattenere come indennizzo gli anticipi già versati, fermo in ciascuno dei casi il diritto di richiedere ogni maggior danno generato dalla inadempienza; quali che siano le misure ritenute più opportune. Nel caso di conferimento di servizi quali a titolo esemplificativo ma non esaustivo realizzazioni di manutenzioni e riparazioni ordinarie e straordinarie ed installazioni di macchinari o impianti, la consegna si intende effettuata con il rilascio da parte del personale tecnico del rapporto d’intervento contenente il dettaglio dell’intervento eseguito. La sottoscrizione da parte del Committente di tale modulo costituisce l’accettazione dell’opera ricevuta. Ove non diversamente concordato la consegna del prodotto/servizio potrà avvenire entro sei mesi dall’accettazione del preventivo.

Art. 3 – PREZZI PAGAMENTO

I prezzi si intendono franco stabilimento di “Automation group” salvo diversamente previsto in fase di preventivo. Il preventivo comprende solo l’intervento esplicitamente descritto. Tutto quanto non espressamente richiamato non è compreso ed eventuali variazioni e/o interventi presso il cliente che si potrebbero rendere necessari saranno addebitate a parte. I prezzi si intendono IVA esclusa. Il noleggio di macchinari dati in sostituzione durante la riparazione si intende gratuito per i primi 30 giorni di calendario ovvero per i tempi strettamente necessari alla riparazione: trascorso tale termine sarà fatturato il noleggio alle tariffe in vigore al momento.
I pagamenti si intendono in contanti al netto e presso il domicilio di “Automation group”. E’ facoltà di quest’ultimi di accettare cambiali o assegni o altri mezzi di pagamento: ciò non produce né novazione del credito né mutamento della competenza territoriale né pregiudizio al patto di riservata proprietà: interessi, spese di sconto e di incasso sono a carico della Committente. Sui ritardati pagamenti decorrono, dalla data della scadenza, gli interessi al tasso ufficiale della BCE maggiorati di 7 punti oltre Euro 200,00 (iva esclusa) forfettarie per la gestione del sollecito oltre al rimborso di tutte le spese legali ed accessorie necessarie per realizzare l’incasso.
L’inosservanza da parte della Committente delle condizioni di pagamento o di qualsiasi altra condizione contrattuale conferisce al Fornitore il diritto di sospendere o rinviare l’esecuzione dei suoi obblighi contrattuali, o, a sua scelta, di risolvere il contratto con semplice comunicazione scritta e con rivalsa dei danni subiti. In caso di mancato pagamento di una sola delle rate che superi l’ottava parte del prezzo, il Committente decade immediatamente dal beneficio del termine, e il Fornitore può richiedere la restituzione delle merci incamerando a titolo di indennità le rate già incassate, salvo la facoltà di richiedere i maggiori danni.

Art. 4 – IMBALLO – TRASPORTO

I prodotti sono chiusi in scatole di cartone, a titolo gratuito. Un imballo speciale può essere concordato con il cliente e indicato in offerta. La merce viaggia ad esclusivo rischio del Committente anche se venduta franco destino. L’assicurazione viene stipulata solo dietro richiesta scritta del Committente ed è a suo carico.

Art.5 – COLLAUDO

Il collaudo delle riparazioni dei macchinari o installazioni viene eseguito secondo le procedure in essere in “Automation group” e con i mezzi tecnici di cui esso stesso dispone. L’eventuale richiesta di collaudo alla presenza del Committente deve risultare per iscritto e sarà effettuato a spese e a rischio del Committente.

Art.6 – MONTAGGIO

Il montaggio in opera è escluso dalla fornitura fatti salvi diversi accordi esplicitamente descritti per iscritto nel preventivo e sottoscritti dalla parti. La totale responsabilità per tutta la durata della relativa prestazione è carico del Committente per eventuali danni riportati dal personale o causati dal personale stesso al Committente o a terzi.

Art.7 – GARANZIA

I prodotti nuovi venduti hanno un tempo di garanzia pari a 1 anno dalla data di vendita a carico del Costruttore. Il Costruttore garantisce le parti della fornitura che dovessero presentare difetti di materiale o di costruzione e/o di lavorazione. Il Costruttore riconosce la riparazione o sostituzione del prodotto in garanzia solo se:
– il prodotto viene consegnato ad “Automation group” per essere analizzato;
– al prodotto reclamato é evidenziato dettagliatamente il difetto riscontrato;
– il prodotto non è stato manomesso;
– il prodotto é stato destinato all’uso come espresso in catalogo e/o sul manuale d’uso e manutenzione
– i tecnici “Automation group” dopo un accurato esame del difetto, riconoscano la non conformità.
Se non diversamente indicato per le macchine usate la una garanzia è di 6 mesi dalla data di vendita.
Le spese per il montaggio e lo smontaggio dei pezzi da riparare e/o sostituire, come pure quelle di imballo e di
spedizione dei pezzi riparati o sostituiti sono a carico del Committente.
Le riparazioni sono garantite 30 gg. dalla data di riparazione. Le riparazioni in garanzia si effettuano solo presso la nostra
officina. Eventuali spese di trasferimento per interventi presso il Committente verranno fatturate.
La garanzia decade se il Committente non denuncia al Fornitore i vizi entro 8 gg. dalla data della loro scoperta, e per l’inosservanza anche delle condizioni di pagamento, e se i vizi lamentati risultano originati da fatti del Committente o dei suoi dipendenti e/o collaboratori o di terzi, o da imperizia, negligenza o imprudenza nella gestione di quanto è oggetto della fornitura in aderenza alle istruzioni di “Automation group” o di quanto riportato nei manuali di uso e manutenzione rilasciati dai Costruttori. La presente garanzia non si estende a quelle parti che per natura o uso soggette a normale logorio o deterioramento. Nessuna altra garanzia viene fornita da “Automation group” al Committente.

Art.8 – RISERVA DI PROPRIETA’

Finché il Fornitore non avrà ricevuto tutti i pagamenti per le merci fornite, la proprietà di quanto oggetto della fornitura è sempre riservata al Fornitore e non si trasferisce al Committente, e il Fornitore avrà diritto a rivendicarla in qualsiasi momento; il Committente avrà il diritto di far uso dei prodotti quale depositario, nell’esecuzione normale della sua attività; assumendone le relative responsabilità a condizione che osservi le norme presenti.

Art.9 – PRIVILEGIO

E’ facoltà del Fornitore di far trascrivere, senza pregiudizio della riserva di proprietà, il privilegio sui beni oggetto della fornitura.

Art.10 – FORO COMPETENTE

Per qualsiasi controversia scaturente dal presente atto sarà definita dinanzi al Foro di Rimini ed è applicabile la legge italiana

Art.11 – PRIVACY

Ai sensi e per gli effetti del D.L. 196/03 il Committente è informato che i dati forniti saranno trattati con i criteri e sistemi atti a garantire la loro riservatezza e sicurezza e potranno essere comunicati da “Automation group” a terzi; costituisce diritto del Committente la facoltà di opporsi per motivi legittimi, chiederne l’aggiornamento, la rettifica o la cancellazione e ciò con richiesta scritta.
Le premesse, gli allegati e tutti i documenti che, seppure non materialmente allegati al Contratto, vengono in esso richiamati costituiscono parte integrante del presente Contratto, assumendo a tutti gli effetti valore di patto.